Quattro provinciali Cappuccini in visita in Albania

Quattro provinciali Cappuccini in visita in Albania

Dal 4 all'8 aprile la nostra missione nella  terra delle aquile è stata visita da 4 provinciali della CIFIS. Fra Maurizio Placentino della provincia Sant'Angelo e san Pio da Pietrelcina (Foggia); Fra Pieteo Ammendola della provincia di Calabria; Fra Gianluca Savarese provinciale di Campania e Basilicata;


Fra Gianpaolo Lacerenza provinciale della nostra Provincia di Puglia "San Lorenzo da Brindisi"; ad accompagnare i ministri fra Sergio La Forgia primo missionario cappuccino in Albania.
La prima volta per la nostra delegazione e inusuale in altre parti del mondo, che 4 ministri provinciali visitino i frati, i loro apostolati, toccando con mano come il carisma Francescano Cappuccino si incarna in altre culture e sfide.
Sono stati giorni di grazia e condivisione, conoscendo la storia di questo popolo e le loro sofferenze, ascoltando i pastori delle diocesi di Scutari e Sapa. Vedendo come i frati vivono la loro vocazione in fraternità al servizio della chiesa Locale e condividendo con gli ultimi il grande tesoro del Vangelo.
Non è mancato lo sguardo al futuro, a collaborazioni future... ponti e non muri!
Tutto a lode di Dio Padre e del nostro fratello serafico Francesco!

02

Le Clarisse al centro di Scutari con la preghiera custodiscono il memoriale del martirio durante il regime comunista

03

Dialogo e condivisione con Mons Angelo Massafra Arcivescovo di Scutari

04

Messa celebrata dalle suore di Madre Teresa dove vengono accolte ragazze con forti disabilità

05

06

Mons Simon Kulli vescovo di Sapa ci racconta la situazione della diocesi

07

Casa della carità, con suor Rita e suor Maria una palestra per lo spirito attraverso la preghiera e servizio ai più "piccoli"

08

Pellegrini all'antica chiesa di San Giorgio, cattedrale di Sapa

09

Scuola "Beato Zefferino" per bambini Rom sostenuta dai frati

10

Non poteva mancare uno sguardo interreligioso visitando la moschea di piombo, la più antica a Scutari